Cristalda

Cristalda

Cristalda

Ostrica del Gargano

La leggenda narra dell’amore tra il pescatore Pizzomunno e la bellissima Cristalda dai capelli color del sole. I due giovani si amavano perdutamente. Ogni giorno Pizzomunno usciva in mare con la sua barca e le sirene tentavano di ammaliarlo con il loro canto perché divenisse il loro re e il loro amante in cambio dell’immortalità.
Ma per il pescatore esisteva solo Cristalda.
Una sera mentre i due giovani erano sulla spiaggia, furono aggrediti dalle sirene che rapirono la ragazza e la trascinarono negli abissi del mare. Il giorno dopo ritrovarono Pizzomunno pietrificato dal dolore trasformato nel faraglione bianco che ancora oggi svetta a Vieste e porta il suo nome. Ogni cento anni Cristalda esce dal mare per raggiungere il suo amato e rivivere con lui una sola notte d’amore.

Cristalda. L’ostrica del Gargano.
Porta il nome della fanciulla del mito. Bella come lei, bagnata dalle stesse acque, bianca come lo scoglio di Pizzomunno.

Specie scientifica: Crassostrea gigas
Produttore: Oyster Oasis – Consorzio dei Pescatori
Zona provenienza: Laguna di Varano - Parco Nazionale del Gargano
Tipo di territorio: laguna
Metodologia di lavorazione: allevamento in lanterna
Durata: 2 anni
Densità: 30 ostriche per mq
Percentuale di riempimento: 16% minimo

more Pietra